News Flash

In Evidenza

LOTTERIA ESTATE ALTAVILLESE 2016 : BIGLIETTI VINCENTI.

Invito per partecipazione “38° PALIO DELL’ANGURIA” 18 AGOSTO Altavilla Irpina.

17° Concorso Nazionale di Pittura Estemporanea T. Sarti -

Timbratura delle Tele 21-22- 23 Agosto

Mostra dal 23 al 30 Agosto 2016

Premiazione il 28 Agosto

1° Concorso di Pittura - Quadri da studio in memoria di Elisa Villani - Lombardi -

Consegna dal 5 al 6 Agosto 2016. Mostra dal 7 al 17 Agosto. Premiazione il 19 Agosto

XXXVIII° EDIZIONE -  PALIO DELL'ANGURIA 18 AGOSTO ALLE ORE 17.00


La Notte delle Streghe - 8 e 9 luglio 2016 Altavilla Irpina

Le streghe in Irpinia

BANDO Unpli Servizio Civile 2016

Progetto di servizio civile: “HIRPINIA – TERRA DA TUTELARE”

Progetto di servizio civile: “IRPINIA TRA MIGRANTI E TRADIZIONI”

Progetto di servizio civile: “ IL NOSTRO VERDE: IL PARCO DEL PARTENIO TRA NATURA E CULTURA”.

Bando Servizio Civile 2016


Fino in Australia per seguire San Pellegrino

FOTO Festa di San Pellegrino - Adelaide - South Australia 17 gennaio 2016


GERARDO CARMINE GARGIULO LIVE @ " PER LE VIE DELLA REGINA 17 AGOSTO 2015

TRAILER PALIO DELL'ANGURIA 2015


LINKS

LYCOS ALTAVILLA IRPINA - NUOVA STAGIONE

ALTAVILLA HISTORICA

La pro loco altavillese cambia veste e ritrova così la sua vocazione territoriale cercando di fare rete, creando sinergia con tutte le associazioni ed enti che lavorano ad Altavilla, e su tutto il territorio irpino. Sono aperte le iscrizioni perché insieme siamo più forti. Altavilla ha bisogno della tua energia e delle tue idee! Ti aspettiamo in Pro Loco

Federico Capone
Federico Capone nacque ad Altavilla Irpina il 16/02/1849 e morì a Torre del Greco il 14/06/1918. Nel 1862 insieme a suo padre Ferdinando, nei terreni di loro proprietà, scopri il famoso “zolfo Capone”. Nel febbraio 1871, a 22 anni, divenne presidente del consiglio di amministrazione della miniera Capone, assieme a suo padre e all’intero consiglio, inaugurò la prima galleria di estrazione del minerale. Federico Capone fu anche un patriota leale, com'è testimoniato da una lettera ricevuta nel 1867 dall’amico Felice Cavellotti in cui gli veniva comunicato un ordine di convocazione al raduno armato di Monterotondo. Partecipò al completamento dell’unità d’Italia con Garibaldi, col quale strinse un’intensa amicizia, infatti, nel maggio 1871 Garibaldi gli chiese l’invio di 10 sacchi di zolfo per il suo vigneto di Caprera. Nel 1881 Federico Capone rifiutò la candidatura a Deputato del Regno, che gli venne proposta dai più eminenti esponenti della sua stessa linea politica. Era un idealista, amava la Patria Unita, la famiglia, il suo prossimo , era un creatore di lavoro e odiava la prepotenza e gli abusi. Dal 5 dicembre del 1882 fino al 1894, per due legislature, andò a sedere nella poltrona di Montecitorio come deputato alla camera col gruppo repubblicano garibaldino. Nel corso della sua storia, Altavilla Irpina, non ha mai potuto vantare la presenza di altri uomini del calibro dell’On. Federico Capone, che hanno assunto una tale carica politica. Avvocato, scienziato, aeronautico ed industriale solfifero Federico Capone, morì a Torre del Greco il 16 Giugno 1918, le sue spoglie riposano nel cimitero di Altavilla Irpina.
Get the Flash Player to see this rotator.
OzioGallery3 by Joomla.it